Cooperare
realizziamo insieme
Housing sociale
programmi in affitto
Parco Talenti
a due passi dal parco
Solidarietà
oltre i nostri confini
Pietralata
a 150mt dalla metro
Qualità
un vivere migliore
Bioarchitettura
sosteniamo l'ambiente risparmiando
Grottaperfetta
un nuovo abitare
Trigoria
abitare la natura
a 10 minuti dalla città
Socializzare
vivere la comunità
Cultura
per crescere insieme

Sistema Abitare 

Da 50 ANNI la solida tranquillità di vivere la tua casa 

Il Consorzio AIC nasce nel 1964 dalla straordinaria esperienza della Associazione Italiana Casa, movimento spontaneo di cittadini che ha contribuito alla soluzione del problema casa a Roma.

Oggi siamo il sistema imprenditoriale cooperativo di riferimento nel settore dell'abitare e lavoriamo per soddisfare i bisogni dei soci attraverso programmi in edilizia residenziale pubblica, privata e in affitto, garantendo sostenibilità ambientale, economica e qualità del vivere.
Il nostro agire è rivolto alla persona e al territorio; per questo promuoviamo un abitare partecipativo attraverso attività sociali, culturali e sportive.

Sentirsi a casa 

Ecco i nostri programmi 

Cooperiamo con i soci per realizzare case di qualità e contribuire insieme alla costruzione di un ambiente e di una comunità dove vivere, lavorare e crescere in armonia.
 

I nostri programmi 

per sentirsi ogni giorno a casa.


  • qui puoi conoscere meglio la realtà Cooperativa e scoprirne i vantaggi...

    La Cooperativa 

     

    "Una cooperativa è un'associazione autonoma di individui che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri bisogni economici, sociali e culturali e le proprie aspirazioni attraverso la creazione di una società di proprietà comune e democraticamente controllata”
    (LA COOPERATIVA secondo la Dichiarazione di identità cooperativa approvata al Congresso di Manchester del 1995 dall’ICA - ALLEANZA COOPERATIVA INTERNAZIONALE)

    Le cooperative sono basate sui valori dell'auto-aiuto, della democrazia, dell'eguaglianza, dell'equità, della solidarietà.
    I soci delle cooperative credono nei valori etici dell'onestà, della trasparenza, della responsabilità sociale e dell'attenzione verso gli altri.

    uploads/STAB_Img_coop_bambini.jpg

    I soci sono il vero patrimonio del Consorzio AIC in quanto sono i protagonisti della gestione dell'impresa cooperativa, la quale non detiene un capitale di comando ed opera senza fini di lucro.

    Il Consorzio AIC aderisce al movimento cooperativo tramite la Lega Nazionale delle Cooperative (Legacoop).

    uploads/STAB_logo_lega_naz.png

    I nostri principi ispiratori 

     
    • Centralità della persona e cittadinanza attiva.
    • Gestione democratica e partecipata.
    • Etica dell'azione e d'imprenditorialità fondata sulla mutualità, che consente di corrispondere ai soci un bene o un servizio a condizioni vantaggiose rispetto al mercato.
    • Responsabilità sociale.
    • Attenzione verso gli altri ed al territorio in cui si opera.
    • Integrazione a rete, scambio fra le cooperative associate e creazione di nuove esperienze imprenditoriali.
    • Promozione e comunicazione dei valori cooperativi.

     
     
     
     
    uploads/STAB_prestito_cover.jpg

     

     
    uploads/STABpost-it_vantaggi.jpg

Programmi 



  • storico dei programmi | da 50 anni AIC

    In numeri 

     
    1958 associazione italiana casa
    1964 consorzio aic
    oggi gruppoaic.it

    oltre 50 anni di attività
    oltre 3400 soci iscritti
    oltre 6000 alloggi realizzati
    oltre 1000 in corso di realizzazione

    tutto questo sarà a breve visibile
    in una storia fotografica dei programmi
    e delle abitazioni consegnate

    A presto

     

     

    uploads/fotostorico.png

     

     

Qualità e Sostenibilità  

Risparmiamo energia, risparmiando la natura 

La centralità del socio e l'assenza di finalità speculative ci consentono da sempre di investire risorse e capitale umano nei temi della qualità, del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale.

Progettiamo adottando avanzate tecniche costruttive e impiantistiche che ci consentono di realizzare edifici a basso fabbisogno energetico, soddisfatto in gran parte con energie rinnovabili, limitando così al massimo i costi di gestione della casa e mantenendo al contempo un elevato comfort ambientale.

 

 
uploads/Qualita_img_02_ritaglio_trasp.jpg

  • scopri la casa AIC e le sue dotazioni...

    Qualità e sostenibilità 

     
    Nel rispetto dell'etica cooperativa, poniamo  al centro l'uomo e il territorio con un modo di progettare e costruire sensibile ai temi della salute, del risparmio, di un equilibrato uso delle risorse naturali.

    L'efficienza e la qualità degli edifici AIC, largamente riconosciute e apprezzate, sono frutto di 50 anni di esperienza 
    nel settore edilizio, anni nei quali abbiamo assunto costantemente un ruolo di precursori nell'utilizzo di tecniche eaccorgimenti costruttivi all'avanguardia, anticipando l'adozione delle norme attuative specifiche.

    uploads/TLN2_schemi_dotaz.jpg

    In ambito impiantistico vantiamo l'introduzione, da oltre trent'anni, ben prima della Legge 10 del '92, di sistemi solari con l'impiego di collettori per la produzione di acqua calda sanitaria ad integrazione degli impianti di riscaldamento e pannelli fotovoltaici per la fornitura di energia elettrica degli edifici.


    uploads/Pannelli_solari.jpg


    Riscaldamento e raffrescamento degli ambienti

    Nei primi anni duemila si è abbandonato il riscaldamento autonomo a favore di impianti centralizzati dotati di caldaie a condensazione con funzionamento a cascata e recupero del calore dai fumi, che hanno consentito di limitare l' emissione di CO2 e di ridurre sensibilmente i consumi.
     
    Oggi abbiamo raggiunto un più elevato livello prestazionale grazie ad impianti di nuova generazione che sfruttano 
    pompe di calore dotate di inverter, coadiuvate da caldaie e collettori solari, e un efficace sistema di diffusione a pavimento radiante; 
    questa soluzione consente di riscaldare gli ambienti in periodo invernale e di raffrescarli in periodo estivo in modo uniforme, omogeneamente diffuso, mantenendo basse temperature di esercizio, garantendo, in questo modo, un notevole risparmio energetico oltre a un maggior comfort ambientale.

    uploads/Pavim_radiante.jpg


    Contabilizzazione e controllo dei consumi, domotica.

    L'impianto centralizzato condominiale consente inoltre di individuare i singoli consumi sia per la produzione di acqua calda sanitaria, sia per il riscaldamento che per i consumi idrici di ciascun nucleo abitativo.
    La gestione dell'apparato è affidata ad un sistema domotico che contribuisce al contenimento degli sprechi, consentendo all'utente di essere costantemente informato sui consumi, attraverso contacalorie e software dedicati.

    All'interno di tutti gli appartamenti, inoltre, troviamo l'impianto di videofonia ed un moderno sistema domotico predisposto per numerose funzioni come la gestione informatizzata degli elettrodomestici, impianto antiintrusione, rilevazioni fughe gas, rilevazioni perdite idriche. 

    uploads/Scudo_videocitofono.jpg

     

     
    Ventilazione automatica e ricambio d'aria

    Da più di 25 anni dotiamo i nostri edifici di un sistema di controllo automatico della ventilazione, l'impianto francese Aldes, che consente un ricambio costante dell’aria all'interno degli appartamenti, mantenendo un buon livello di purezza dell'aria e allo stesso tempo contenendo l’insorgere di problemi di condensa.

    Attraverso delle bocchette igrometriche poste nei locali cucina e nei bagni di ogni alloggio, viene aspirata l’umidità in eccesso e reintrodotta aria pulita dalle bocchette poste nei locali soggiorno e camere da letto.

    uploads/Schema_aldes.jpg

    L'impianto è stato recentemente implementato con un innovativo sistema di scambio di calore che permette di recuperare le calorie che verrebbero espulse e di cederle all’aria che invece viene immessa negli ambienti con notevoli benefici nella riduzione dei consumi energetici.


    Facciate ventilate

    L'introduzione di rivestimenti moderni e versatili consente di raggiungere alte prestazioni in termini di protezione e isolamento degli edifici, come nel caso delle facciate ventilate;
    una tecnologia che impiega mura perimetrali coibentate protette da un rivestimento applicato su una struttura in alluminio che lo isola dalla parete, determinando una intercapedine in cui si genera un flusso d'aria per effetto camino;
    la muratura risulta rinfrescata in estate, difesa dall'irraggiamento solare, coibentata, asciugata e riparata dall'umidità, protetta dagli effetti delle dilatazioni termiche, oltre ad avere un notevole potere d’isolamento acustico.

    uploads/parete_ventilata.jpg


    Comfort e sostenibilità ambientale  

    Le misure per il trattamento delle aree a verde concepite con lo scopo di mitigare il soleggiamento sui fronti in regime estivo, e
    consentire il miglior apporto solare nel periodo invernale,

    uploads/Ventilazione_invernale.jpg

    lo studio dell'orientamento delle facciate, del posizionamento delle essenze arboree per lo sfruttamento delle correnti d'aria e dei venti prevalenti, 

    uploads/Cartasole_estate.jpg

    l'uso delle superfici permeabili, di pavimentazioni drenanti, di impianti di recupero delle acque piovane per l'innaffiamento dei giardini, l'utilizzo di materiali in prevalenza riciclabili come malte ecologiche, pitture naturali apiombiche igroscopiche e traspiranti a base di cere e olii essenziali e l'assenza di metalli pesanti e solventi pericolosi, costituiscono soluzioni che oltre a garantire maggiore efficienza prestazionale del fabbricato e quindi minori consumi energetici, contribuiscono a contenere l'impatto dell'intervento nel contesto urbano.

    Progettiamo e realizziamo ricercando standard sempre più elevati in termini di comfort, sostenibilità ambientale e qualità del vivere. 

     

     
    uploads/QLT_post-it_dotazioni.jpg

    Classe "A"

    Grazie alle soluzioni descritte, gli ultimi edifici AIC progettati raggiungono le Classificazioni energetiche "A", "A+" nel
    rispetto dei limiti di legge vigenti dal 2010. 

    uploads/Qualita_img_certif_energ.jpg


    "Abitare qualità"

    Le Cooperative di Legacoop abitanti che ricevono il marchio "Abitare Qualità" sono iscritte al "Registro delle Cooperative per l'Abitare Sostenibile" e condividono un comune sistema normativo, contenuto nel "Codice Concordato per l'Abitare Sostenibile" che ha lo scopo di guidare la trasformazione del modo di costruire ed abitare in coerenza con la tradizione cooperativa e le nuove prospettive dell'edilizia sostenibile.

    uploads/Legacoop_Certificato_sostenib_trasp.jpg


    "ECO Courts"

    Il Consorzio AIC, in collaborazione con LegaCoop Abitanti, partecipa al progetto europeo "ECO Courts", con l'obiettivo di raggiungere un abitare virtuoso rinnovando i valori cooperativi della partecipazione e della condivisione:

    uploads/ecocourts_250x250_banner.jpg




Contattaci 

 

Per chiedere qualsiasi informazione non esitare, siamo a tua disposizione. 
Anche solo per condividere le tue impressioni: ascoltare è partecipare!

IMPORTANTE:
se sei interessato ad un programma edilizio, specificane il nome nell'oggetto

 

nome (richiesto)
cognome
email (richiesta)
telefono

oggetto
messaggio (richiesto)
  Newsletter                  

per aggiornamenti sulle nostre attività

  • Leggi la Legacy Privacy    

    Privacy e condizioni d'uso


    In conformità con la vigente normativa, la informiamo che ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (comunemente denominato "Codice della Privacy") e successive modificazioni, i dati da Lei forniti saranno oggetto di trattamento, sempre e comunque, avendo riguardo agli obblighi e nel rispetto della normativa sopra indicata.

    In base all'articolo 4, comma 1, lettera A, del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 per trattamento deve intendersi: "qualunque operazione o complesso di operazioni, svolti con o senza l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione,
    il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione dei dati".


    Finalità del trattamento

    Ai sensi del Decreto Legislativo 30 ottobre 2003 n. 196, La informiamo che compilando ed inviando questo modulo verrà accettato quanto segue:
    I dati raccolti tramite questo modulo verranno utilizzati con le modalità ed i fini appresso descritti nei punti 1 e 2:

    1- fornire agli iscritti che hanno inserito il loro indirizzo di posta elettronica materiale a carattere informativo/divulgativo (newsletters)
    inerente esclusivamente l'attività svolta dal Consorzio AIC, e dalle Cooperative aderenti, per i fini statutari;
    2- eseguire, in generale, obblighi previsti dalla legge.

    Per dovere di chiarezza si informa che l'iscrizione alle newsletters non sarà automatica ma dovrà essere da Lei confermata seguendo le istruzioni contenute nella email di iscrizione.
    Si informa, inoltre, che Lei potrà cancellarsi in qualunque momento dalle nostre newsletters seguendo le istruzioni nelle email che le verranno inviate.


    Modalità di trattamento dei dati

    Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con e senza l'ausilio di mezzi automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

    In qualsiasi momento Lei potrà revocare il consenso fornito e/o opporsi al trattamento dei suoi dati, tramite notifica al responsabile del trattamento dei dati personali, di cui è titolare il Consorzio Cooperative di Abitazione - Associazione Italiana Casa - A.I.C. Soc. Coop. a r.l. in nome e per conto delle Cooperative aderenti, nella persona del Consigliere d'amministrazione Lucia Sansone a mezzo posta elettronica all'indirizzo
    aic@gruppoaic.it


    Diritti dell'interessato

    In conformità con quanto stabilito dall'articolo 7 e 8 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, La informiamo che Lei ha diritto:

    - a conoscere l'esistenza di dati personali che La riguardano, che devono essere messi a Sua disposizione in forma intelligibile;
    - a conoscere l'origine dei dati che La riguardano;
    - a conoscere le finalità e le modalità del trattamento;
    - a conoscere la logica applicata in caso di trattamento effettuato con strumenti elettronici;
    - a conoscere gli estremi del titolare e dei responsabili del trattamento
    - a conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati;
    - all'aggiornamento, rettificazione o integrazione dei dati personali che La riguardano;
    - alla cancellazione, alla trasformazione in forma anonima o al blocco dei dati personali che La riguardano, il cui trattamento non fosse stato correttamente autorizzato;
    - ad opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    - ad opporsi al trattamento dei dati previsto ai fini dell'invio di materiale pubblicitario o ai fini di informazione commerciale.

    Per qualsiasi comunicazione, richiesta ed altro Lei potrà contattare il responsabile del trattamento dei dati personali di cui è titolare il Consorzio Cooperative di Abitazione - Associazione Italiana Casa - A.I.C. Soc. Coop. a r.l. in nome e per conto delle Cooperative aderenti, nella persona del Consigliere d'amministrazione Lucia Sansone a mezzo posta elettronica all'indirizzo aic@gruppoaic.it

    Per ulteriori informazioni o aggiornamenti in materia di privacy Lei potrà visitare il sito del Garante per la protezione dei dati personali all'indirizzo www.garanteprivacy.it

      

 

 

In Via Meuccio Ruini 3 - 00155 Roma

T +39 06 43.98.21 r.a.
F +39 06 43.98.22.29
E aic@gruppoaic.it

Ci trovi dal lunedì a giovedì
con orario 15.30 - 18.30 

venerdì con orario continuato 
9.30 - 14.00 

 


  • come raggiungerci...

    IN AUTO 

    Dal raccordo Anulare 

    Uscita 14 autostrada Roma-L’Aquila A24 / Tangenziale Est, verso il centro. Percorrere l’autostrada fino allo svincolo per via Palmiro Togliatti /  via Tiburtina. Scesi dalla rampa, al primo semaforo girare a destra in v.le Ettore Franceschini (viale alberato); svoltare alla prima traversa a destra in via Meuccio Ruini.

    IN AUTO 

    Dal centro Città 

    Tangenziale Est fino all’uscita per l’autostrada A24 Roma-L’Aquila / Grande Raccordo Anulare. Percorrere l’autostrada verso fuori fino allo svincolo via Palmiro Togliatti / via Tiburtina. Scesi dalla rampa imboccare subito sulla destra l’inversione di marcia proseguendo poi dritti in v.le P. Togliatti passando sotto il ponte dell’autostrada. Al primo semaforo girare a destra in v.le Ettore Franceschini (viale alberato); svoltare alla prima traversa a destra in via Meuccio Ruini. 

    CON I MEZZI PUBBLICI 

    Metro B 

    direzione Rebibbia fino alla stazione Ponte Mammolo. Dalla stazione della metro partono i Bus 451 e 508 che percorrono v.le Palmiro Togliatti. Scendere alla quinta fermata lungo il viale, poco prima del secondo grande incrocio semaforico (dove terminano i caseggiati). Attraversare viale Togliatti verso il lato sinistro della strada (all’angolo c’è un fioraio). Attraversare il viale alberato che si incrocia (v.le Ettore Franceschini) e proseguire dritti imboccando la prima traversa destra del viale (all’angolo c’è un’edicola): via Meuccio Ruini.

    In alternativa

    Metro B direzione Rebibbia fino alla stazione S.Maria del Soccorso. Di fronte alla stazione della metropolitana si trovano la fermata del Bus 450 (direzione Piazza delle Camelie) ed il capolinea del Bus 309. Entrambe le linee seguono lo stesso percorso. Scendere all' 11a fermata: Franceschini/Ruini (di fronte all'Ipermercato COOP). Attraversare il viale alberato (v.le Ettore Franceschini) e proseguire lungo i portici verso destra fino all'incrocio con via Meuccio Ruini (all'angolo c'è un'edicola).

     


Consorzio Cooperative di Abitazione AIC | Associazione Italiana Casa
Via Meuccio Ruini, 3 - 00155 Roma TEL 06439821 r.a. FAX 0643982229 E-MAIL aic@gruppoaic. PEC consorzioaic@legalmail.it
Registro delle Imprese di Roma e C.F. 00483950580 - R.E.A. RM-297166 - Prefettura K3374-12913-0998 | P. I.V.A. 00905541009
Albo Nazionale Cooperative n. 12/058/091/6346 - Albo Cooperative Edilizie di Abitazione a Mutualità Prevalente n. A162707